f Condizioni di utilizzo

Benvenuti nel nostro servizio di prenotazioni e acquisto internet.
Per utilizzare questo servizio è necessario registrarsi, seguendo la
procedura indicata. I vostri dati non verranno divulgati nè utilizzati
per fini diversi da quelli legati all'erogazione del servizio di
prenotazione.
Una volta registrati riceverete una e-mail di conferma con i dati per
accedere al servizio.

Per utilizzare il servizio, dopo aver inserito i vostri dati di accesso,
basta seguire le indicazioni che compaiono sullo schermo.

Il biglietto prenotato va ritirato direttamente alla cassa del cinema,
comunicando i vostri dati. Prima del ritiro comunicate al personale del
cinema se avete diritto a eventuali riduzioni (bambini, tessere agis,
militari, etc.).
Per ogni biglietto prenotato verrà applicato un sovrapprezzo
(diritto di prenotazione) sulle normali tariffe in vigore.
I biglietti prenotati devono essere ritirati almeno 30 minuti prima
dell'inizio dello spettacolo, altrimenti verranno automaticamente
cancellati dal sistema.
Non è possibile ritirare un numero di biglietti inferiore a quelli
prenotati: nel caso potete cancellare la prenotazione presente e
rigenerarne una nuova.

Il vostro account verrà disabilitato nel caso in cui non doveste
ritirare i biglietti prenotati per più di tre volte: se pensate quindi
di non utilizzare i biglietti prenotati usate la procedura di modifica
della prenotazione per annullarla.

Cinema Classico e Qubo s.r.l.
non saranno ritenute responsabili di eventuali guasti tecnici che
dovessero comportare la cancellazione delle prenotazioni.

L'utilizzo di questo servizio implica la piena e incondizionata
accettazione del presente regolamento

La informiamo, ai sensi dell’art. 13 del D.lgs 196/2013 e successive modifiche “Codice in materia di Protezione dei Dati personali”, che i dati personali da Lei forniti ovvero altrimenti acquisiti nell’ambito delle attività di QUBO srl ., potranno formare oggetto di trattamento, nel rispetto delle disposizioni sopra richiamate e degli obblighi di riservatezza cui è ispirata l’attività della società.

 

Per trattamento di dati personali s’intende la loro raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione e la distruzione di dati anche se non registrati in banche dati.

 

La informiamo che il Titolare del trattamento dei dati personali è QUBO srl

Le confermiamo che tutti i dipendenti e collaboratori sono stati nominati come incaricati del trattamento.

 

I dati saranno trattati e trasmessi per finalità connesse o strumentali alle nostre attività e quindi:

1.            ai fini di dare esecuzione ad un servizio o ad una o più operazione da Lei richieste;

2.            per dare esecuzione, in generale, agli obblighi di legge;

3.            per l’invio di comunicazioni e/o note informative.

 

Il trattamento dei dati avverrà mediante strumenti idonei a garantirne la sicurezza, nonché la riservatezza e sarà effettuato anche mediante strumenti elettronici atti a memorizzare, gestire e trasmettere i dati stessi.

 

I dati saranno conservati presso la sede di QUBO s.r.l. per i tempi prescritti dalle norme di legge.

 

Le ricordiamo inoltre che, in qualsiasi momento, può richiedere per iscritto di integrare, aggiornare, rettificare o modificare i suoi dati nonché esercitare tutti i diritti che la legge le attribuisce all’art. 7 del decreto.

QUBO s.r.l. provvederà a verificare la sua identità mediante l’utilizzo di atti o documenti disponibili o mediante l’esibizione di un documento di riconoscimento.

La persona che agisce per conto dell’interessato deve esibire o allegare copia della procura, ovvero della delega sottoscritta da presentare unitamente a fotocopia di un documento di riconoscimento dell’interessato.

 

 

 

D.lgs. 196/03 - Titolo II

DIRITTI DELL’INTERESSATO

 

Art. 7

(Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti)

 

 

 

  1. L’interessato ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non sono ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

 

  1. L’interessato ha diritto di ottenere informazioni relative:

 

Ø            all’origine dei dati personali;

Ø            alle finalità e modalità del trattamento;

Ø            alla logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici;

Ø            agli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante disegnato ai sensi dell’articolo 5, comma 2;

Ø            ai soggetti o alle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

 

  1. L’interessato ha diritto di ottenere:

 

Ø            l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati 

Ø            la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;

Ø            L’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente proporzionato rispetto al diritto tutelato.

 

  1. L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:

 

Ø            per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;

Ø            al trattamento di dati personali che lo riguardano ai fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.